Blog

Casi studio, riflessioni, interviste, guide sulle PR e le Media Relations.

Ottenere pubblicazioni costanti: una delle chiavi dell’ufficio stampa

da | Apr 5, 2018 | Digital PR e Media Relations | 0 commenti

Oggi qualsiasi notizia, qualsiasi pubblicazione, ha una scadenza molto breve, perché la quantità di informazioni in circolazione è elevatissima.

Per questo motivo, un’azienda o un libero professionista che vuole dare vita a una strategia di digital PR deve lavorare applicando un metodo per ottenere una copertura mediatica COSTANTE. Questa è una delle chiavi essenziali del lavoro di un ufficio stampa: essere in grado di far ottenere risultati mediatici in modo continuativo

La direzione deve essere esattamente questa, per fare in modo che le digital PR non rimangano solo circoscritte alla questione “aumento della visibilità”, “aumento della reputazione”, ma abbiano una visione che guarda all’aumento delle conversioni e delle vendite (o al miglioramento di questi due aspetti).

In questo momento storico NON basta ottenere una pubblicazione o un’intervista ogni 3/4 mesi.

O almeno, non è più sufficiente se si vuole trasformare l’azione di digital PR in uno strumento per incrementare vendite e conversioni.

Le aziende che riescono a ottenere un beneficio concreto dalle digital PR sono quelle che le considerano uno strumento per creare costantemente nuovi canali di acquisizione clienti.

Ogni articolo pubblicato su un media, ogni servizio tv, ogni passaggio in radio, può trasformarsi in un nuovo canale per acquisire altri clienti o per generare nuove vendite. 

E, se non ci affidiamo agli spazi a pagamento sui media, questi canali sono a costo zero (al contrario dell’advertising).

Se abbiamo un nuovo prodotto da vendere e non abbiamo un budget elevato per impostare delle azioni pubblicitarie, ottenere un articolo su un media rilevante a livello nazionale significa creare un nuovo canale per acquisire nuovi clienti. E per iniziare a vendere.

E ogni vendita derivante da quel media sarà ottenuta senza pagare alcun compenso.

La medesima dinamica vale se, ad esempio, siamo liberi professionisti e vogliamo iniziare a impostare un’attività di digital PR per raggiungere nuovi potenziali clienti, intercettando la loro attenzione e catturandola. Chi leggerà la nostra intervista, magari ci contatterà e ci richiederà un preventivo. Anche in questo non abbiamo dovuto versare alcun compenso economico per quello spazio. 

Dobbiamo allontanarci sempre di più dal concetto “digital pr = visibilità”, perché questa visione restringe il campo di azione e limita molto l’attività che si può sviluppare. Ogni azione che viene messa in campo nell’ambito delle digital PR deve essere rivolta a un obiettivo che si spinge più in là rispetto al banale “aumento della visibilità”. Deve essere rivolta all’acquisizione di nuovi clienti, all’acquisizione di nuovi utenti. Oppure deve riuscire ad attirare l’attenzione di nuovi potenziali investitori e di nuovi partner.

Progettare una strategia per viaggiare in questa direzione, però, non è semplice e non può basarsi su qualcosa di casuale.

Esistono dei punti che dobbiamo seguire. 

Esiste una metodologia molto chiara. 

Uno dei passi fondamentali per cercare di raggiungere questo obiettivo, ad esempio, è cercare di diversificare nel migliore dei modi la tipologia di contenuti da produrre. Alternare comunicati autopromozionali e comunicati non autoreferenziali. Questa azione darà un respiro più ampio alla totalità della nostra attività, perché ci permetterà di incrementare la nostra presenza a livello mediatico.

Un altro passo, invece, riguarda la capacità di costruire un rapporto basato sulla fiducia professionale con i media. 

Il concerto delle azioni deve andare a comporre qualcosa di più tangibile rispetto al puro miglioramento della reputazione. 


Hai un’azienda o un progetto e vuoi capire in che modo le Media Relations possono aiutarti?

Contattaci: info@digitalpr.pro


RISORSE:

PDF GRATUITO: “Come contattare i giornalisti”: http://bit.ly/2HAuHY7

PR SCHOOL: https://prschool.it/

CANALE YOUTUBE (digital pr e media relations): http://bit.ly/2pVSVo7

Contattaci

Se hai domande, dubbi, richiste, contattaci.

Ti risponderemo entro poche ore.

Contattaci